Levante è in radio con il singolo “Gesù Cristo Sono Io”, terzo estratto dall’album “Nel Caos di Stanze Stupefacenti” pubblicato il 7 aprile per Carosello Records.

Il brano scritto da Claudia e Dario Faini nel 2016, si ispira ai tanti casi di femminicidio di cui, purtroppo, si sente parlare quotidianamente su tutti i mass media. Una sorta di inno per tutte quelle donne disilluse da un “amore malato”, vittime di continue violenze e prepotenze. Uno sprono ad opporsi e per quanto difficile, a venirne fuori per ricominciare a vivere.

Il video ufficiale del brano, diretto da Zero per A’ bout de film, è stato pubblicato proprio il 25 novembre in occasione della Giornata Mondiale Contro La Violenza Sulle Donne.

“Gesù Cristo Sono Io” – Testo (Lyrics)

Gesù cristo sono io
Tutte le volte che mi hai messo in croce
Tutte le volte che sei la regina
E sulla testa solo tante spine

Gesù cristo sono io
Per le menzogne che ti ho perdonato
E le preghiere fuori dalla porta
Per il mio sacro tempio abbandonato

Confessa che sei il demonio nella testa
Che mi trascina sempre giù
Confessa
Che il paradiso non mi spetta
Che non mi sono genuflessa
Che non mi sono genuflessa
Che, che da te risorgo anch’io

Gesù cristo sono io
Moltiplicando tutta la pazienza
Avrò sfamato te e la tua arroganza
Forse ti ho porto pure l’altra guancia

Gesù cristo sono io
Che di miracoli ne ho fatti tanti
Ti ho preso in braccio e ti ho portato avanti
Ma tu ricordi solo i miei peccati

Confessa che sei il demonio nella testa
Che mi trascina sempre giù
Confessa
Che il paradiso non mi spetta
Che non mi sono genuflessa
Che non mi sono genuflessa
Che, che da te risorgo anch’io

Per tutte le spine del mondo
I chiodi piantati nel cuore
Questo è il mio sangue, questo è il mio corpo
Li porto via, amore

Per tutte le spine del mondo
I chiodi piantati nel cuore
Questo è il mio sangue, questo è il mio corpo
Li porto via, amore

Confessa che sei il demonio nella testa
Che mi trascina sempre giù
Confessa
Che il paradiso non mi spetta
Che non mi sono genuflessa
Che non mi sono genuflessa
Che, che da te risorgo anch’io
Che da te risorgo anch’io
Che da te risorgo anch’io
Che da te risorgo

“Nel Caos Di Stanze Stupefacenti” – TrackList e Cover

  1. Caos (Preludio) – 1:48
  2. 1996 La stagione del rumore – 2:39
  3. Io ti maledico – 3:19
  4. Non me ne frega niente – 3:09
  5. IO ero io – 3:41
  6. Gesù Cristo sono io – 3:13
  7. Diamante – 3:33
  8. Pezzo di me (feat. Max Gazzè) – 3:22
  9. Santa Rosalia – 3:02
  10. Le mie mille me – 2:53
  11. Sentivo le ali – 3:17
  12. Di tua bontà – 3:15

Dal 17 novembre è disponibile in tutti i negozi di dischi e digital store, “Nel Caos di Stanze Stupefacenti Live 2017”.

La nuova versione contiene l’album in studio originale, il CD e il DVD Live del concerto tenutosi il 16 maggio 2017 all’Alcatraz di Milano.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »