I Negramaro sono tornati in radio con il nuovo singolo “La Prima Volta”, secondo estratto dall’album “Amore Che Torni” ( 17.11.17 – Sugar) già certificato disco di Platino.

Il brano scritto da Giuliano Sangiorgi, arriva dopo il successo di “Fino All’Imbrunire”, singolo che ha fatto da apripista all’album e che ha venduto oltre 50mila copie conquistando il disco di Platino.

“La Prima Volta” spazia tra l’Elettronica e Rock con un uso equilibrato dei synth, grandi protagonisti di questa nuovo progetto musicale. Il testo, “una promessa intrinseca di bellezza”, racconta di come in ogni istante tutto può nascere o mutare ma niente potrà essere eattamente come la prima volta.

L’uscita della canzone è stata accompagnata anche dalla pubblicazione del video ufficiale, diretto da Tiziano Russo per Passo Uno Produzioni.

La clip che in poche ore ha superato già le 100mila visualizzazioni, rappresenta ha pieno il significato del brano raccontando la storia da dove era stata lasciata nel video precedente di “Fino All’Imbrunire”.

Le due protagoniste a distanza di anni si ritrovano e s’incontrano come fosse la prima volta in un commovente finale che lascia senza fiato.

Il prossimo 24 giugno i Negramaro partiranno da Lignano Sabbiadoro (UD) con “Amore Che Torni Tour Stadi 2018”, prodotto da Live Nation Italia. Il Tour vedrà la band salentina esibirsi nei più importanti stadi italiani. Dopo il concerto allo stadio G. Teghil di Lignano Sabbiadoro infatti,  proseguirà il 27 giugno a Milano allo Stadio San Siro, il 30 a Roma allo Stadio Olimpico, il 5 luglio a Pescara presso lo Stadio Adriatico, l’8 a Messina allo Stadio San Filippo ed infine si concluderà il 13 luglio a Lecce allo Stadio Via Del Mare.

“La Prima Volta” – Testo (Lyrics) e Cover (Singolo)

Parlami di quando
Mi hai visto per la prima volta
Ti ricordi a stento
O rivivi tutto come
Come fosse allora?
Avevo l’aria stanca
Appeso ad una luna storta
O forse ero attento
A non perdermi negli occhi
Nei tuoi occhi ancora
E ti ricordi il mondo
Quanti giri su se stesso
Era lento il tempo
O correva come un matto?

E adesso non c’è niente al mondo
Che possa somigliare in fondo
A quello che eravamo
A quello che ora siamo
A come noi saremo un giorno

Ti ricordi quando
Mi hai ucciso per la prima volta
Hai mirato al centro
E hai colpito un po’ per sbaglio
E per sbaglio hai vinto
E tremava il mondo
Quanti giri su se stesso
Sta scadendo il tempo
O mi rimani ancora accanto?

E adesso non c’è niente al mondo
Che possa somigliare in fondo
A quello che eravamo
A quello che ora siamo
A come noi saremo un giorno

Non ricordo quella volta
In cui ti ho visto ed eri un’altra
Non ricordi quella volta
In cui mi hai tolto pure l’aria
Non ricordo la tua faccia
Quando hai fatto la mia smorfia
Non ricordo la mia casa

E adesso non c’è niente al mondo
Che possa somigliarci in fondo
A quello che eravamo
Adesso non lo siamo
E forse lo saremo un giorno
Sì ma adesso non ha senso il mondo
Se con un gesto hai cancellato tutto
La storia che eravamo
I giorni che ora siamo
E l’assenza che saremo un giorno

Parlami di quando
Mi hai amato per la prima volta.

“Amore Che Torni” – TrackList e Cover

  1. Fino all’imbrunire
  2. Ridammi indietro il cuore
  3. New York e nocciola
  4. Mi basta
  5. Amore che torni
  6. La chiave, le virtù e l’arroganza
  7. Per uno come me
  8. L’anima vista da qui
  9. Pezzi di te
  10. La prima volta
  11. L’ultima volta
  12. Ci sto pensando da un po’

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »