N E W

A quattro anni di distanza da “Dentro e Fuori” (2015), Tormento ritorna sulla scena musicale italiana e sbarca in radio (5 aprile) con un nuovo brano dal titolo “Acqua Su Marte”, per la prima volta accompagnato dal’’amico J-Ax.

Il brano scritto da Tormento e J-Ax insieme a Raige, con la produzione degli SDJM, anticipa il nuovo album in uscita il prossimo autunno.

N E W

“Stay Come Il merlo 2030” è il quarto video estratto da “BC20 Director’s Cut”, l’utimo album di Speaker Cenzou rilasciato il 1 giugno 2018 per Sodo Studio/Mandibola Records/Irma Records.

Il brano vede la collaborazione di Clementino, Rocco Hunt, Valerio Jovine e Papa J.

Il videoclip è stato realizzato con la tecnica d’animazione claymation e cutout animation dalla Sfiamma Production Handmade.

N E W

Nesli è online con il video del singolo “Le Cose Belle” (8 marzo) che ha anticipato l’uscita del suo nuovo album “Vengo In Pace” (22 marzo – Universal Music Italia). Cosi si chiude idealmente la trilogia iniziata nel 2015 con “Andrà Tutto Bene”.

Un percorso musicale quello di Francesco, alla ricerca di una serenità e di un equilibrio interiore passando attraverso il peggio di sè. Anche se nati separatamente, gli ultimi due album (“Andrà Tutto Bene – 2015, “Kill Karma” -2016) e il nuovo “Vengo In Pace”, hanno dato un perfetto senso logico agli ultimi quattro anni passati.

L’album è stato prodotto da Brando (Orazio Grillo) che ha saputo dare coerenza musicale ad un lavoro che spazia molto sia per le tematiche affrontate sia per le sonorità.

“Le Cose Belle” racconta di un uomo ammaccato dalle botte della vita, quelle subite e quelle che ci infliggiamo da soli. Nessun filtro per ammettere che, crescendo, si perde un po’ la speranza a volte, ma c’è sempre qualcosa per cui vale la pena lottare.

Il testo scritto da rivela il lato più ruvido e autobiografico dell’artista.

Il video che accompagna il brano è diretto da Luca Tartaglia.

LE COSE BELLE - Testo (Lyrics) e Cover (Singolo)

[Strofa 1]
Ricorda il tempo
Ricorda com’era prima
Di tutta questa malattia degenerativa
Ricorda di chiudere la porta
E controllarla 7 volte
Se questo ti sembra follia
La follia è farlo ogni notte
Ricorda di non ricordare
Come la tua mente vuole
Perché ti confonde la vita reale dove non sai stare da solo
Ma continui a restare da solo in un mondo che ti vivi accanto
Con le voci che ti senti dentro

[Ritornello]
Amica mia
Anche se quando nel cielo non vedi le stelle
Ti prego non fare l’errore che ho fatto io
Dimenticare l’amore per le cose belle
Dimenticarle
Amica mia
Anche se quando nel cielo non vedi le stelle
Ti prego non fare l’errore che ho fatto io
Dimenticare l’amore per le cose belle
Dimenticarle

[Strofa 2]
Ricorda non chiudere gli occhi
Se arriva qualcosa di bello
La paura ti guarda e ti blocchi
Non vuole che tu prenda il meglio
Ricorda ogni volta che tremi
Ricorda non la conoscevi e ritorna
A non avere problemi come fanno i bambini
Prima di essere grandi e cambiare con gli anni
E cambiare per sempre in mezzo a mille casini
Ricorda non stare da solo il giorno del tuo compleanno ad agosto
Ho smesso di credere poi
Poi tanto non posso

[Ritornello]
Amica mia
Anche se quando nel cielo non vedi le stelle
Ti prego non fare l’errore che ho fatto io
Dimenticare l’amore per le cose belle
Dimenticarle
Amica mia
Anche se quando nel cielo non vedi le stelle
Ti prego non fare l’errore che ho fatto io
Dimenticare l’amore per le cose belle
Dimenticarle

[Strofa 3]
Perché le cose belle sono le cose belle
La mano di una bimba piena di caramelle
Le stelle a San Lorenzo quando ti penso
E mi ritrovo in questo mondo perso
Perchè le cose belle restano belle e basta
Anche se non le vedi anche se tutto passa
Perchè le cose belle restano belle sempre

[Bridge]
Prima di essere grandi
E cambiare con gli anni
E cambiare per sempre
In mezzo a mille casini

[Ritornello]
Amica mia
Anche se quando nel cielo non vedi le stelle
Ti prego non fare l’errore che ho fatto io
Dimenticare l’amore per le cose belle
Dimenticarle
Amica mia
Anche se quando nel cielo non vedi le stelle
Ti prego non fare l’errore che ho fatto io
Dimenticare l’amore per le cose belle
Dimenticarle

Le Cose Belle - Nesli (Cover)

N E W

“Me Llama” è il suo nuovo singolo di Ivan Granatino, inciso con la collaborazione di Bl4ir e disponibile dal venerdì 1° marzo 2019.

Il brano scritto da G.Granatino, S.Viola e Bl4ir su beat prodotto da Vinz Turner (per Napule Allucca), è accompagnato dal video ufficiale diretto da Max Castelli e pubblicato venerdì 29 marzo.

ME LLAMA - Testo (Lyrics) e Cover (Singolo)

Bl4ir
Granatino
Vinz
Sient come suona la musica

Quann nun m fir e parlà
e nun teng suonn sto cca
chius ind a machin a vint all’or
tutt a nuttat.

Io non l’ho mai capito
porque esta’ me llama papito
sono andato per via Porto Rico
voglio pensi no che sia sparito
Eh, eh!

Nun mport sij a mij pccrè
so sicur e me e tu o saij pcchè
nun piens a sti sord a sti bors e cartier
c stiv ra primm t insiem cu mme.

Non ho mai capito come fai
aropp fatt ammor t n vaij
nun agg capit comm torn a cas
tutt n’ammurrat.

Mi de te non mi parla
però poi la notte me llama
bebecita dice que me ama
tra me e te non so chi più chi è che sbaglia
Eh, eh!

Mi di te non mi parla
però poi la notte me llama
bebecita dice que me ama
tra me e te non so chi più chi è che sbaglia
Eh, eh!

Tu nun può capì nun dorm maij
fin e seij a matin nun m saij
perchè gir gir e nun m fir.

Mo nun sacc manc cchiù song
m scet e nun t pens no sacc pcchè
so cagnat o saij ra chillu juorn
chillu juorn t scurdast e me.

Nun m chier cchiù se è tutt appost
t chiammav e nun me maij rispost
m vuò ben o no
chest’ammor nun è cosa nostr
m vuò ben o no
nun è cosa nostr.

Mi di te non mi parla
però poi la notte me llama
bebecita dice que me ama
tra me e te non so chi più chi è che sbaglia
Eh, eh!

Mi di te non mi parla
però poi la notte me llama
bebecita dice que me ama
tra me e te non so chi più chi è che sbaglia
Eh, eh!

Sai che se sto con te sto sempre bene con me
da quando manchi tu non è lo stesso baby
m mancn ne mumemnt ca passav cu tte
scinn già stong abbasc nnè.

Mi di te non mi parla
però poi la notte me llama
bebecita dice que me ama
tra me e te non so chi più chi è che sbaglia
Eh!

Mi di te non mi parla
però poi la notte me llama
bebecita dice que me ama
tra me e te non so chi più chi è che sbaglia
Eh, eh!

Bl4ir
Granatino
esto’ bebecita no me ama.

Me Llama - Ivan Granatino ft. Bl4ir

N E W

I The Kolors ritornano online con il video del loro nuovo singolo “Pensare Male” (Universal Music Italia), realizzato in collaborazione con Elodie.

Il brano in rotazione radiofonica da venerdì 15 marzo, è stato scritto insieme a Davide Petrella e rappresenta per Stash e Compagni una sorta di linea di confine tra il prima e il dopo.

Il gruppo infatti è pronto a tornare con un nuovo progetto musicale, forte di passate esperienze positive e negative che hanno portato al trio maturità e moggiore consapevolezza.

Elodie intanto prosegue nel suo percorso Pop-Urban che nei mesi passati l’ha vista duettare con altri artisti come Michele Bravi, Gué Pequeno e Ghemon.

PENSARE MALE - Testo (Lyrics) e Cover (Singolo)

A volte fisso lo specchio e penso che
ho fatto quasi trenta anni e non è un granché
ho i tuoi vestiti qui da me
e ricomincia la guerra delle spunte blu
si è fatto tardi e mi sa che non esco più
tanto risponderai alle tre

Non c’è più serata in giro e chiami tu (chiami tu)
non c’è più nessuno che ti fa
pensare male di me
ma in fondo non sai se crederci veramente
pensare male di me
anche quando non vuoi poi fai finta di niente
lascia un vestito da me così domani
potrai avere ancora una scusa
per ritornare da me ma in fondo
non vuoi andare via veramente

Pensare male di me
Pensare male di me

Calpesterò le tue rose pensando a te
resterò fuori stanotte e non so perché
negli occhi degli altri vedo te
mi bevo il cuore in un angolo della città
un ubriaco mi grida sei splendida
vorrei che fosse la verità
ma invece mi sento così fragile
per me sempre così facile
perdere la testa
ti dico di andar via ma vorrei dire resta

Non c’è più serata in giro e chiami tu (chiami tu)
non c’è più nessuno che ti fa

Pensare male di me
ma in fondo non sai se crederci veramente
pensare male di me
anche quando non vuoi poi fai finta di niente
lascia un vestito da me così domani
potrai avere ancora una scusa
per ritornare da me ma in fondo
non vuoi andare via veramente

Pensare male
Pensare male
Pensare male di me
Pensare male
Pensare male
Pensare male di me

Pensavo che è sempre più facile allontanarsi
è sempre più facile dimenticarsi
e invece siamo qui coi rimorsi
ci diamo i morsi
sulla tua pelle bianca voglio scivolare
nella notte sembra di volare
sinceri non lo siamo stati mai
sorridi e te ne vai

Pensare male di me
ma in fondo non sai se crederci veramente
pensare male di me
anche quando non vuoi poi fai finta di niente
lascia un vestito da me così domani
potrai avere ancora una scusa
per ritornare da me ma in fondo
non vuoi andare via veramente

Pensare male
Pensare male di me
Pensare male
Pensare male di me

Pensare male
Pensare male
Pensare male di me
Pensare male
Pensare male
Pensare male di me

Pensare Male - The Kolors ft. Elodie (Cover)

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »