Esce oggi 11 novembre, “57th & 9th”, il dodicesimo album da solista di Sting.

A tre anni da “The Last Ship” (20 settembre 2013), l’ex frontman dei Police ritorna con un nuovo lavoro discografico registrato in soli quattro mesi a New York, ed è prprio a questa città che il disco deve il suo titolo.

“57th & 9th” infatti, è l’incrocio che l’artista inglese percorreva ogni giorno per recarsi allo studio di registrazione.

Ma New York, sua città adottiva, con i suoi abitanti, il traffico, i suoni, i rumori e l’architettura, ha avuro una forte influenza anche sulla compozizione del nuovo album.

“57th & 9th” è costituito da dieci canzoni, tracce suonate con grande energia che spaziano fra diversi stili musicali, ma con una netta prevalenza per il Rock’n’Roll.

Tra queste spiccano in particolare brani come “One Fine Day” sul tema dei cambiamenti climatici, “Inshallah” che racconta di migranti in viaggio per l’Europa e la bellissima “50.000”, ispirata dalla recente scomparsa di grandi artisti definiti “Icone Culturali” come David Bowie e Prince.

Per la realizzazione e la scrittura di questo nuovo album, Sting si è avvalso della collaborazione di vecchi amici come Vinnie Colaiuta (batteria) e Dominic Miller (chitarra) a cui si sono aggiunti Jerry Fuentes e Diego Navaira del gruppo di San Antonio The Last Bandoleros con cui l’artista si è recentemente esibito in una cover dei Police, al Jimmy Kimmel Live.

“57th & 9th” è disponibile nelle versioni Standard, Deluxe e Super Deluxe.

“57th & 9th” – TrackList e Cover

Standard:

  1. I Can’t Stop Thinking About You
  2. 50,000
  3. Down, Down, Down
  4. One Fine Day
  5. Pretty Young Soldier
  6. Petrol Head
  7. Heading South On The Great North Road
  8. If You Can’t Love Me
  9. Inshallah
  10. The Empty Chair

Deluxe:

Includes liner notes penned by Sting + 3 bonus tracks:
I Can’t Stop Thinking About You (LA Version)
Inshallah (Berlin Sessions Version)
Next To You with The Last Bandoleros (Live at Rockwood Music Hall)

Super Deluxe (Physical Only):

• Includes 3 bonus tracks (I Can’t Stop Thinking About You (LA Version), Inshallah (Berlin Sessions Version) & Next To You with The Last Bandoleros (Live at Rockwood Music Hall)
• Liner notes penned by Sting
• DVD featuring an exclusive interview with Sting
• Live performance of Next To You with The Last Bandoleros (Live at Rockwood Music Hall)
• Collectible Photographs

57th_and_9th_s_2016_cover_album_p_sam

Seguimi anche su Twitter !!! (Grazie)

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »