Danti (al secolo Daniele Lazzarin) ha pubblicato online il video del suo nuovo singolo “Tu E D’Io”, realizzato con la collaborazione degli amici e colleghi Nina Zilli e J-Ax.

Nel brano scritto insieme a Matteo Grandi, Danti racconta di come sia possibile trovare in una storia d’amore che funziona, la fonte della felicità.

Il video diretto da The Astronauts, si ispira al celebre film degli anni ’80 “Weekend Con Il Morto”, in questo caso interpretato da Macio Capatonda.

Nella clip oltre a Danti, la bella Nina Zilli travestita da giocatrice di Hockey e J-Ax nei panni di una suora armata di motosega, troviamo le ballerine Alessandra Russo, Simona Gallina, Veronica Pizzi, Naima Colucci, Moraimo Perez e Mario Gavazzonie, il Maresciallo.

“TU E D’IO” – Testo (Lyrics)

[Strofa 1: Nina Zilli]
Ave o Maria
Piena di ansia
Fare i miracoli a volte non è abbastanza
E così sia cammino sull’acqua
E prendo il sole crocifissa sulla spiaggia

[Bridge: Nina Zilli & Danti]
Devo espiare peccati
Col cuore stanco morto
Ma bastano tre giorni
E risorgo
E mi rompo le palle del mare, ho voglia di scappare
È una vita sbagliata che mi fa bestemmiare

[Ritornello: Nina Zilli & Danti]
Ma sto da Dio
Tu porta l’acqua che al vino ci penso io
Se ci sei tu anche Milano sembra Rio
Tu e D’i tu e D’i tu e D’io
Tu e D’i tu e D’i tu e

[Strofa 2: J-Ax]
La tecnologia è il nuovo Dio io non sono salvo
Nel nome dell’iPad, iPhone e lo Spirito Samsung
Io non sono il Messia, non è sangue è sangria
Anima per metà nera come i capelli di Sia
Serve controllo sì
Serve evolversi
Sono un santo con l’aureola di GBT
Quello che è già fatto si ripete
Lo capisce chi ci ha fede
Gesù ha iniziato con 12 follower e un hater
Nuovo assetto, corro svelto
Caro amico tu sei lento
Ti supero anche con le infradito
Sì lo ammetto ho ballato Despacito
Chi è senza peccato scagli il primo Mojito
99 problemi come Jay Z
Ma fra questi non c’è comprare le nuove Yeezy
I miracoli li ho fatti nella bio con la voce
Faccio l’assegno della croce zio

[Ritornello: Nina Zilli & Danti]
Ma sto da Dio
Tu porta l’acqua che al vino ci penso io
Se ci sei tu anche Milano sembra Rio
Tu e D’i tu e D’i tu e D’io
Tu e D’i tu e D’io tu e

[Strofa 3: Danti]
Sono credete a modo mio
La seconda cosa che dico appena mi sveglio è…
Dio
La chiesa è un call center, io parlo col presidente
Amen, amen, amen
Non me frega niente
Madonna che fa i miracoli
Lacrime di vino sto
Sotto le tue guance con due calici
Quanto mi piaci
Ti faccio piangere dal ridere
E beviamo gratis

[Ritornello: Nina Zilli, Danti & J-Ax]
Ma sto da Dio
Tu porta l’acqua che al vino ci penso io
Se ci sei tu anche Milano sembra Rio
Tu e D’i tu e D’i tu e D’io
Tu e D’i tu e D’i tu e
Tu e D’i tu e D’i tu e D’io
Tu e D’i tu e D’i tu e

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »