Baby K è online con il video del suo nuovo singolo “Buenos Aires”, in rotazione radiofonica da venerdì 6 marzo per Sony Music Italy.

Il brano prodotto da Zef e scritto da Claudia insieme a Davide Petrella, racconta di  donna ferita, che porta addosso con fierezza le cicatrici del suo passato e del suo presente, mostrando allo stesso tempo, come le fragilità spesso possano rendere una persona più forte e determinata.

Il video diretto da Andrea Folino per Borotalco.tv., ci mostra una provocante Baby K mentre danzando, si destreggia in un susseguirsi d’immagini che rappresentano i tre elementi fondamentali della vita: l’aria, l’acqua e il fuoco.

“BUENOS AIRES” – Testo  (Lyrics) e Cover (Singolo)

[Verso 1]
A volte è meglio non capire
Se la verità è una rosa, noi siamo le spine
Dicono: ”lasciarsi è sempre meglio di tradire”
Per rialzarsi a volte si comincia dalla fine
Ma stasera me ne sto un po’ sola
La luna è un colpo di pistola
Di cosa ti dovrei parlare, se sei tu che mi cerchi ancora
Se resta solo il fumo
Come te, mai nessuno

[Bridge 1]
Non ti dimenticherò
A volte ci ho pianto per te, ora no
Mi dicevi: “sei tutto quello che ho”
Non crederti più è tutto quello che so

[Pre-Chorus]
Un’altra notte nella città
Corso Buenos Aires
Ed era strano rivedere te e starci ancora male
Ancora un’altra notte nella città
Corso Buenos Aires (eh, eh)
Ma i tuoi occhi erano su di me
Come cento lame

[Chorus]
Cento lame in Buenos Aires, Aires, Aires
Cento lame in Buenos Aires, Aires, Aires

[Verse 2]
E’ facile incontrarsi in questa città
A quello che ti ho dato, bastava la metà
Tutta questa scena non era prevista
Le scuse sono un mitra, ci spariamo a vista (Ra-pa-pam)
Da due amanti a due sconosciuti
Chi sarà il primo a togliere le maschere?
Da due diamanti a due sopravvissuti
Io non ci muoio un’altra volta per te

[Bridge 1]
Non ti dimenticherò
A volte ci ho pianto per te, ora no
Mi dicevi: “sei tutto quello che ho”
Non crederti più è tutto quello che so

[Pre-Chorus]
Un’altra notte nella città
Corso Buenos Aires
Ed era strano rivedere te e starci ancora male
Ancora un’altra notte nella città
Corso Buenos Aires (eh, eh)
Ma i tuoi occhi erano su di me
Come cento lame

[Chorus]
Cento lame in Buenos Aires, Aires, Aires
Cento lame in Buenos Aires, Aires, Aires

[Bridge 2]
Il vento soffia il fumo
Poi se ne va

[Chorus]
Cento lame in Buenos Aires, Aires, Aires (ye, ye)
Cento lame in Buenos Aires, Aires, Aires (ye, ye, ye-e)
Cento lame in Buenos Aires, Aires, Aires (Corso Buenos Aires)
Cento lame in Buenos Aires, Aires, Aires

Buenos Aires - Baby K (Cover)

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »