Taylor Swift: online il video di “Look What You Made Me Do”

Taylor Swift: online il video di “Look What You Made Me Do”

Taylor Swift ha pubblicato online, il 27 agosto, il video del suo nuovo singolo “Look What You Made Me Do”. Si tratta del primo estratto dal suo nuovo e attesissimo album “Reputation”, la cui uscita è prevista per il prossimo 10 novembre.

La clip ha superato in un solo giorno i trentanove milioni di visualizzazioni su YouTube (ad oggi oltre i 90 milioni), battendo il record detenuto da Adele con il brano “Hello” del 2015.

Il successo di “Look What You Made Me Do”, che preannuncia quello sicuro del disco è dovuto, oltre che alla popolarità di Taylor, alle numerose citazioni fatte nel videoclip ai diversi scontri mediatici avuti in questi anni con alcune star come Kanye West, Kim Kardashian, Katy Perry o il sue ex Calvin Harris.

Il video diretto da Joseph Khan, presentato durante la serata dei MTV Video Music Awards 2017 del 27 agosto, si apre in un cimitero con Taylor Swift in versione zombie che emerge dalla terra alla ricerca di vendetta. Su una delle tombe inquadrate, si legge il nome “Nils Sjoberg”, pseudonimo che la cantante aveva utilizzato per scrivere il testo di “This Is What You Came For” insieme a Calvin Harris che, dopo la fine del loro rapporto, aveva negato qualsiasi collaborazione.

Nella sequenza successiva Taylor compare immersa in una vasca piena di gioielli, riferimento secondo molti fan alla disavventura vissuta dalla Kardashian a Parigi.

Il video continua con diverse scene in cui la cantante viene ripresa su un trono circondato da serpenti e su cui è incisa la frase “Et Tu Brute”, probabile riferimento al tradimento dell’ex amica Katy Perry. E Ancora, mentre esce da un auto incidentata stringendo tra le mani un Grammy, premio mai vinto dalla Perry, fino alla fine in cui si vedeno le diverse versioni della cantante che si punzecchiano fra di loro, fino allo “Shut Up” finale verso la versione Taylor “Mtv 2009” con in mano il Moonman, quando cerca di prendere le distanze da quello che sta accadendo, citando la frase che aveva detto durante la polemica con la coppia West – Kardashian: “I would very much like to be excluded from this narrative”.

“Look What You Made Me Do” è stat scritta dalla stessa Swift insieme a Jack Michael Antonoff, cantautore, musicista e produttore discografico statunitense frontman del progetto musicale Bleachers.

“Look What You Made Me Do” – Testo (Lyrics) e Traduzione

[Verse 1]
I don’t like your little games
Don’t like your tilted stage
The role you made me play
Of the fool, no, I don’t like you
I don’t like your perfect crime
How you laugh when you lie
You said the gun was mine
Isn’t cool, no, I don’t like you (oh!)

[Pre-Chorus3]
But I got smarter, I got harder in the nick of time
Honey, I rose up from the dead, I do it all the time
I’ve got a list of names and yours is in red, underlined
I check it once, then I check it twice, oh!

[Chorus4]
Ooh, look what you made me do
Look what you made me do
Look what you just made me do
Look what you just made me
Ooh, look what you made me do
Look what you made me do
Look what you just made me do
Look what you just made me do

[Verse 2]
I don’t like your kingdom keys
They once belonged to me
You ask me for a place to sleep
Locked me out and threw a feast (what?)
The world moves on, another day, another drama, drama
But not for me, not for me, all I think about is karma
And then the world moves on, but one thing’s for sure
Maybe I got mine, but you’ll all get yours

[Pre-Chorus3]
But I got smarter, I got harder in the nick of time
Honey, I rose up from the dead, I do it all the time
I’ve got a list of names and yours is in red, underlined
I check it once, then I check it twice, oh!

[Chorus4]
Ooh, look what you made me do
Look what you made me do
Look what you just made me do
Look what you just made me
Ooh, look what you made me do
Look what you made me do
Look what you just made me do
Look what you just made me do

[Bridge7]
I don’t trust nobody and nobody trusts me
I’ll be the actress starring in your bad dreams
I don’t trust nobody and nobody trusts me
I’ll be the actress starring in your bad dreams
I don’t trust nobody and nobody trusts me
I’ll be the actress starring in your bad dreams
I don’t trust nobody and nobody trusts me
I’ll be the actress starring in your bad dreams
(Look what you made me do)
(Look what you made me do)
“I’m sorry, the old Taylor can’t come to the phone right now.”
“Why?”
“Oh, ‘cause she’s dead!” (ohh!)

[Chorus4]
Ooh, look what you made me do
Look what you made me do
Look what you just made me do
Look what you just made me
Ooh, look what you made me do
Look what you made me do
Look what you just made me do
Look what you just made me do

Traduzione

[Strofa 1]
Non mi piacciono i tuoi giochetti
Non ti piace la tua tilted stage
Il ruolo che mi hai fatto interpretare
Della fessa, no, non mi piaci
Non mi piace il tuo crimine perfetto
Come ridi quando dici bugie
Hai detto che la pistola era mia
Non va bene, no, non mi piaci (oh!)

[Pre-Ritornello]
Ma mi sono fatta più furba, ho avuto più difficoltà nel nel momento critico
Tesoro, sono risorta dal mondo dei morti, lo faccio sempre
Ho una lista di nomi e il tuo è rosso, sottolineato
Lo controllo una volta, poi due volte, oh!

[Ritornello]
Ooh, guarda cosa mi hai fatto fare
Guarda cosa mi hai fatto fare
Guarda cosa mi hai fatto fare
Guarda cosa mi hai fatto
Ooh, guarda cosa mi hai fatto fare
Guarda cosa mi hai fatto fare
Guarda cosa mi hai fatto fare
Guarda cosa mi hai fatto fare

[Strofa 2]
Non mi piacciono le chiavi del tuo regno
Una volta appartenevano a me
Mi chiedi un posto in cui dormire
E mi ha chiuso fuori organizzando una festa (cosa?)
Il mondo va avanti, un altro giorno, un altro dramma, dramma
Ma non per me, non per me, tutto quello ciò a cui penso è il destino
E poi il mondo va avanti, ma una cosa è sicura
Forse ho avuto la mia, ma in futuro avrai la tua

[Pre-Ritornello]
Ma mi sono fatta più furba, ho avuto più difficoltà nel nel momento critico
Tesoro, sono risorta dal mondo dei morti, lo faccio sempre
Ho una lista di nomi e il tuo è rosso, sottolineato
Lo controllo una volta, poi due volte, oh!

[Ritornello]
Ooh, guarda cosa mi hai fatto fare
Guarda cosa mi hai fatto fare
Guarda cosa mi hai fatto fare
Guarda cosa mi hai fatto
Ooh, guarda cosa mi hai fatto fare
Guarda cosa mi hai fatto fare
Guarda cosa mi hai fatto fare
Guarda cosa mi hai fatto fare

[Ponte]
Non mi fido di nessuno e nessuno mi fida di me
Sarò l’attrice protagonista nel tuo incubo
Non mi fido di nessuno e nessuno mi fida di me
Sarò l’attrice protagonista nel tuo incubo
Non mi fido di nessuno e nessuno mi fida di me
Sarò l’attrice protagonista nel tuo incubo
Non mi fido di nessuno e nessuno mi fida di me
Sarò l’attrice protagonista nel tuo incubo
(Guarda cosa mi hai fatto fare)
(Guarda cosa mi hai fatto fare)
“Mi dispiace, la vecchia Taylor non può rispondere al telefono adesso”
“Perché?”
“Oh, perché è morta!” (Ohh!)

[Ritornello]
Ooh, guarda cosa mi hai fatto fare
Guarda cosa mi hai fatto fare
Guarda cosa mi hai fatto fare
Guarda cosa mi hai fatto
Ooh, guarda cosa mi hai fatto fare
Guarda cosa mi hai fatto fare
Guarda cosa mi hai fatto fare
Guarda cosa mi hai fatto fare

“Reputation” – TrackList e Cover

… in aggiornamento

Circa l'autore

Tony Musicali

Musicante a metà. Sono nato sulla Terra in Italia ma, adesso vivo sulla Luna. In compagnia della mia radio, osservo, ascolto e seguo tutto quello che accade nel mondo della Musica. Quelli che vivono di questa meravigliosa arte, sono davvero tanti e seguirli tutti è davvero un’ardua impresa. A chiunque canti o suoni, a chiunque abbia inciso un nuovo disco o realizzato un video, sappi che appena possibile, parlerò anche di te! Parola di Tony Musicali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

LACUNA COIL

Comalies XX - Lacuna Coil (Cover)

COMALIES XX

TICKET FOR LIVE

ALBUM IN USCITA

CLASSIFICA TOP ALBUM

Translate »
Share This