E’ in rete il video di “Sono Anni Che Ti Aspetto”, il nuovo ed emozionante singolo di Fabrizio Moro, in radio dal 15 aprile.

Il cantautore romano, a più di un’anno dall’album “Vie Delle Girandole 10” (17 marzo 2015), ci regala un nuovo capolavoro. Una “poesia” sulla ricerca e il bisogno di conferme che ognuno cerca nella propria vita e, dei limite e paure che spesso si è costretti ad affrontare per ottenerle.

In attesa del tour che lo porterà sui palchi di tutta Italia, Fabrizio sarà in concerto con due grandi anteprime: il 28 aprile a Roma al Palalottomatica e il 12 maggio all’Alcatraz di Milano.

“Sono Anni Che Ti Aspetto” – Testo (Lyrics) e Cover (Singolo)

Le mie paure
Sono carezze mancate
Incertezze che tornano a un passo da me
Evitando gli errori
Sono mio padre e i suoi errori
Un bersaglio sfiorato
le paure che sento
Come distanze da un centro

Sono l’amore che ho dentro
E che non so controllare
Il primo giorno di scuola di un piccolo uomo che ha vergogna a parlare
Le riflessioni sospese
Un mattino alle 7
Le paure che sento qui dentro di me sono parole mai dette

Tu, tu non mi hai voluto credere
Sono anni che ti aspetto
E ora non riesco a respirare più
Ora basta devi scegliere sono anni che ti aspetto

Le mie paure
Sono un bugiardo che giura tutte le cose che ho perso tenendo ugualmente una stretta sicura
La prima volta che ho detto
Ho bisogno di te
Solo quel dubbio che resta nascosto anche quando ho capito perché
Perché

Tu, tu non mi hai voluto credere
Sono anni che ti aspetto
E ora non riesco a respirare più
Ora basta devi scegliere sono anni che ti aspetto
Le mie paure

Ci sono cose che non riesco più a dimenticare
Sono le stesse che non ho imparato mai a capire
Le convinzioni non saranno sempre uguali
Neanche quelle che oggi sembrano normali

La differenza fra ogni uomo sta nell’intenzione
E ora so che posso scegliere
Sono anni che ti aspetto
Sono anni che ti aspetto
Sono anni che ti aspetto
Sono anni che ti aspetto
Sono anni che ti aspetto

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »