Fred De Palma ha publicato online il video di “Il Cielo Guarda Te”

Fred De Palma ha publicato online il video di “Il Cielo Guarda Te”

Da pochi giorni ha fatto il suo ingresso sul web il video di “Il Cielo Guarda Te”, il nuovo singolo di Fred De Palma cantato in coppia con la giovane cantante siciliana Giulia Jean.

Il brano scritto da Fred con Federica Abbate, rappresenta il passo evolutivo verso un nuovo modo di fare canzoni. Per il prossimo album infatti, la cui uscita è prevista per il 2017, Federico ha deciso di intrapredere un nuovo percorso musicale con pezzi più studiati sotto l’aspetto melodico e con sonorità più internazionali.

Il video che accompagna il brano è stato diretto da Alessandro Treves, e vede protagonisti Fred De Palma e l’attrice Queralt Badalamenti.

“Il Cielo Guarda Te” – Testo (Lyrics) e Cover (Singolo)

Ti pensavo, non ci crederai
e infatti non ci credi mai, non ci credi mai
ci messaggiamo: come stò? come stai? bene, ma come siamo arrivati a un forse da un forever?
E da quando ci siamo lasciati, di cuori ne hai istagrammati
ma se clicchi sulle mie foto ti escono i cuori spezzati
e ti rivedo in un hostes mentre mi prende all’imbarco la borsa
talmente uguali che mentre la guardo negli occhi sembra che mi riconosca
e sembra fatto apposta sulla targhetta c’è pure scritto il tuo nome
è strano quando il destino, cambia destinazione
e insieme non riusciamo a stare ma senza noi non ci sentiamo più vivi noi che ci amiamo per mille ragioni ora lasciamoci senza motivi

E ti giuro che io non lo so se la distanza ci divide o no,
ci siamo persi io e te, tra i miei non lo so ed i tuoi vorrei,
adesso in che parte del mondo sei, ti fai troppi viaggi che non sono i miei,
se guardo quella foto io mi chiedo se,
sei tu che guardi il cielo o lui che guarda te,
se guardo quella foto io mi chiedo se,
sei tu che guardi il cielo o è lui che guarda te
o è lui che guarda te, che guarda te

Mi pensavi, chi ci crede?
noi che ci siamo lasciati con un “ci si vede”
io pieno di ma, lei piena di sè
ha gli occhi troppo grandi per guardare solo me
io che non penso al futuro, perché il futuro è già oggi
devo imparare a lasciare il mio segno, senza lasciare i miei sogni
le speranze con cui darsi carica, i problemi di cui farsi carico
tu che non metti neanche l’orologio, per non sentire il tempo farsi rapido
e piangevi guardando là fuori, in mezzo alle macchine che transitavano
perché dicevi che certi paesaggi, tu li vivi come stati d’animo
noi parlavamo di tutto ma forse un ti amo non siamo riusciti mai a dirlo
ma ci saremo buttati nel vuoto, insieme solo per riempirlo

E ti giuro che io non lo so se la distanza ci divide o no,
ci siamo persi io e te, tra i miei non lo so ed i tuoi vorrei,
adesso in che parte del mondo sei, ti fai troppi viaggi che non sono i miei,
se guardo quella foto io mi chiedo se,
sei tu che guardi il cielo o lui che guarda te,
se guardo quella foto io mi chiedo se,
sei tu che guardi il cielo o è lui che guarda te
o è lui che guarda te, che guarda te…

il_cielo_guarda_te_fdp_2016_cover_singolo_sam

Circa l'autore

Tony Musicali

Musicante a metà. Sono nato sulla Terra in Italia ma, adesso vivo sulla Luna. In compagnia della mia radio, osservo, ascolto e seguo tutto quello che accade nel mondo della Musica. Quelli che vivono di questa meravigliosa arte, sono davvero tanti e seguirli tutti è davvero un’ardua impresa. A chiunque canti o suoni, a chiunque abbia inciso un nuovo disco o realizzato un video, sappi che appena possibile, parlerò anche di te! Parola di Tony Musicali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

MUSE

Will Of The People - Muse (Cover)

WILL OF THE PEOPLE

TICKET FOR LIVE

ALBUM IN USCITA

CLASSIFICA TOP ALBUM

Translate »
Share This