Rocco Hunt ritorna con il video “Kevvuò”

Rocco Hunt ritorna con il video “Kevvuò”

Rocco Hunt ha pubblicato il video ufficiale di “Kevvuò”, il nuovo singolo in radio da venerdì 28 aprile, che anticipa il prossimo album previsto per il prossimo settembre.

Dopo il successo dell’album “SignorHunt” del 2015, del singolo “Wake Up” presentato a Sanremo 2016 e soprattutto la recente paternità, il rapper salernitano ritorna con questo nuovo brano che, presenterà per la prima volta dal vivo al Concerto del Primo Maggio.

Nel video di “Kevvuò”, prodotto da Momoney, il regista Mauro Russo ci mostra un altalenarsi di scene tra una chiesa e varie zone di periferia, con bande di ragazzi che sfrecciano a bordo di motorini,  pistole che sparano, cani feroci e bambini che giocano.

Ancora una volta Rocco parla dei suoi coetanei, della loro ribellione e del forte desiderio di riscatto contro il disagio e l’ingiustizia che spesso li costringe a pagare per errori commessi da qualcun altro.

Nella clip appare anche l’attrice Cristina Donadio, nota per aver interpretato anche il personaggio di Annalisa “Scianel” Magliocca, nella serie “Gomorra”.

“Kevvuò” – Testo (Lyrics) e Cover (Singolo)

Ngopp ‘o giurnale vint facc, guagliunë ca saccio
Perciò mo s’adda fa nu disco ca raggia ‘nte tracce
Chisti ca s’hanno scurdato fratè chi cummana
Amma vuluto a bicicletta perciò mo’ mbennamo

Patë nuostë int’a na curva e nuje inta a nu suv
Ogni notte festeggiammo chesta vita assurda
Miezz’a quanti tarantelle fatt pe’ sta loc
S’adda vencere doje vote si vieni ro Sud

Fra si stammo int’o gioco è pe’ pijà tutt cos
Chesta vit è na puttana che nun arriposa
Pur a Marunnella chiagne ncopp’e rose
Ogni mamma vo’ co figlio nun fernesce ncopp’a croce

Brindisi ‘e Falanghina, back int’e palazzine
O fumm ch’e paraffine, sta robb fratè c’accire
Stu giurnalista parla e nu sape che cazzo scrive
Forse simmo colpevolë, ma nun simmo cattivë

O’ saje pecché nun më fido e chi parlë re storie ‘e llatë?
Pecché bell’e buono putessë fa na ‘nfamata
Parla poco e a maggior parte sentimmo
Stu munno è favezo comm’e magliette Supreme

Amma sunnato p’avè st’erba, sti pischelle e ‘o rap
Pe’ mett’o nommë ‘e ‘sti quartieri scritto ncopp’a mappa
Pe’ tutti e’ cumpagnë chiusi int’a na gabbia
Tant’anni ca purtammo chesta croce ‘ncopp ‘e spallë

A nuje nun ce cagni, simmo fatt’accussì
Sta vit’a piccolini c’ha mparato a suffrì
Nun ce fidammo e si ‘o facimmo simmo pronti a murì
Meglio nu post’o cimitero che nu juorno da spia
Nun è colpa ra nosta, e suonni so cchiù gruossi
E tuttë ll’opportunità che ce regal stu posto
Nun è colpa ra mië, st’ansia nun vo fernì
L’ammore ccà si dimostra, nuje simmo fatti accussì

Kevvuò? Nuje simmo fatti accussì
Sta vit’a piccolini c’ha mparato a suffrì
Kevvuò? Nuje simmo fatti accussì
Nun ce fidammo e si ‘o facimmo simmo pronti a murì
Kevvuò? Nuje simmo fatti accussì, nuje simmo fatti accussì
Meglio nu post’o cimitero che nu juorno da spia

Stammece accortë ca scoppia o’ rilevatore ‘e fummo
Rint’ ‘a ‘na stanza singola tanta guagliunë
L’allarme sona, song’e voci ro quartierë ca se so’ riuniti assiemë pe’ da vocë ‘a ‘sti riuni

Fritto ‘e paranza appena asciuto ‘a int’o mercato
Corrë adda nammurata appena asciuto ‘a carcerato
Addò ‘na mamma fa ra mamma e patë
A vint’annë criscë ambress e già si nu surdato

‘E fratë nuosti vanno in Inghilterra
Vanno all’estero, so’ stanchi e chesta vit’e merd
Nuje crisciut rinto ‘o stretto comm’a Gibilterra
Ma nun rinnegammo maje a fammë pecché servë

Je sento puzz’e morte proprio comm’e Chanel
Nun ce sta paragone, stamm’a n’atu livello
Ce spaccammo tutt’a torta e nun ve rammo ‘na fella
Chi tradisce l’alleanza prov’e pen’e l’inferno

A nuje nun ce cagni, simmo fatt’accussì
Sta vit’a piccolini c’ha mparato a suffrì
Nun ce fidammo e si ‘o facimmo simmo pronti a murì
Meglio nu post’o cimitero che nu juorno da spia
Nun è colpa ra nosta, e suonni so cchiù gruossi
E tuttë ll’opportunità che ce regal stu posto
Nun è colpa ra mië, st’ansia nun vo fernì
L’ammore ccà si dimostra, nuje simmo fatti accussì

Kevvuò? Nuje simmo fatti accussì
Sta vit’a piccolini c’ha mparato a suffrì
Kevvuò? Nuje simmo fatti accussì
Nun ce fidammo e si ‘o facimmo simmo pronti a murì
Kevvuò? Nuje simmo fatti accussì, nuje simmo fatti accussì
Meglio nu post’o cimitero che nu juorno da spia

Kevvuò?
Nun giudicà brò
Meglio nu post’o cimitero che nu juorno da spia
A nuje nun ce cagni, simmo fatt’accussì
Nuje simmo fatti accussì

Circa l'autore

Tony Musicali

Musicante a metà. Sono nato sulla Terra in Italia ma, adesso vivo sulla Luna. In compagnia della mia radio, osservo, ascolto e seguo tutto quello che accade nel mondo della Musica. Quelli che vivono di questa meravigliosa arte, sono davvero tanti e seguirli tutti è davvero un’ardua impresa. A chiunque canti o suoni, a chiunque abbia inciso un nuovo disco o realizzato un video, sappi che appena possibile, parlerò anche di te! Parola di Tony Musicali

IMAGINE DRAGONS

Loom - Imagine Dragons (Cover)

LOOM

TICKET FOR LIVE

ALBUM IN USCITA

CLASSIFICA TOP ALBUM

Translate »
Share This