Irama ha pubblicato online il video di “Mediterranea”, il suo nuovo singolo disponibile in tutte le radio e in streaming digitale, dal 19 maggio 2020 per Warner Music Italy.

Il brano con le sue sonorità latine, segue il filone dei racconti estivi iniziato dall’artista con i precedenti singoli “Nera” e “Arrogante”.

Con “Mediterranea”, realizzata anche in versione spagnola, Filippo dimostra ancora una volta di essere un artista eclettico, capace di spaziare tra generi diversi e di tornare con una canzone che si posiziona tra le hit di queta estate.

Il videoclip prodotto da Francesca Andriani, Guglielmo D’Avanzo ed Enrico Sanna, è stato diretto da Gianluigi Carella.

“MEDITERRANEA” – Testo (Lyrics) e Cover (Singolo)

[Strofa 1]
Nella bocca una melodia
Gli occhi che rincorrono
Un bagliore in mezzo ad una via
Delle labbra che scorderò
Mentre il vento soffierà via
Anche l’ultimo falò

Potrei dirti un’altra bugia
Potrei dirti qualcosa di me
Ma non so niente di te
Ma non fa niente anche se, oh, uh
In strada si parla di me
Il resto lo tengo per te, oh

Mi calmo se questo è un rodeo (scusami)
Ci penserà il karma, dai oh
Fa caldo e ti cala il pareo

[Bridge]
E quando il sole chiede
Alla luna dove andrò
Andrò dovunque andrai
Altrove no

[Ritornello]
Quando balli
Il tuo corpo si muove col mio
E questa notte sembra l’ultima
Non ti voltare da qui
Da qui le strade
Sembrano il tetto del mondo e una musica
Mediterranea
Mediterranea

[Strofa 2]
Pare come appare tanto poi scompare
Ti, ti, ti va di riprovare
Fare, lo vuoi fare
Dai che ci vuoi fare
Me lo ricordo che, ti va di giocare
Male non fa male, no
È come fare gol
Però mare non è amare no
Non ti chiamerò
Puoi sperare, puoi sperare (oh)
Come un casinò
Però

[Bridge]
E quando il sole chiede
Alla luna dove andrò
Andrò dovunque andrai
Altrove no

[Ritornello]
Quando balli
Il tuo corpo si muove col mio
E questa notte sembra l’ultima
Non ti voltare da qui
Da qui le strade
Sembrano il tetto del mondo e una musica
Mediterranea
Mediterranea

[Strofa 3]
E il ritmo che quando rallenta, oh
E la tua pelle che mi tenta, oh
La bocca, bocca la tua verità la so
Chi tocca, tocca non ti merita però

[Ritornello]
Quando balli
Il tuo corpo si muove col mio
E questa notte sembra l’ultima
Non ti voltare da qui
Da qui le strade
Sembrano il tetto del mondo e una musica
Mediterranea
Mediterranea

Mediterranea - Irama (Cover)

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »