Negramaro – “Contatto”

Negramaro – “Contatto”

“CONTATTO”, il nuovo album dei negramaro mi piace! Dal primo ascolto mi è parso tutto chiaro: i negramaro si confermano una presenza indelebile nel panorama della musica nostrana; l’esperienza del loro viaggio musicale e personale c’è, la maturazione come uomini e musicisti c’è; è chiara la definitiva svolta Pop del gruppo (ma Pop di Alto Livello), che differenzia questo lavoro dal penultimo “Amore Che Torni” (2017), così come da “negramaro”, album d’esordio del 2003.

I negramaro sono cresciuti, cambiati, mutati, evoluti, pur restando sempre gli stessi, sempre capaci di sognare e mischiare i loro sogni con i nostri.

Come simbolo rappresentato sulla cover del disco infatti, è stata scelta una “Farfalla”, formata da quattro personaggi con le loro ombre, una creatura che incarna proprio l’evoluzione e il movimento che genera una trasformazione.

In questi anni, Giuliano & Compagni ne hanno vissute di esperienze, belle e brutte, situazioni che hanno portato tanto e altrettanto hanno tolto dal loro modo di vivere e pensare. E tutto è chiaramente descritto e rappresentato nelle loro canzoni.

Dodici sono i pezzi racchiusi in “CONTATTO”, brani eleganti ma ricchi di energia. In tutto il disco, la fa da padrona l’elettronica, ma usata nel modo giusto e senza abusi. La chitarra di Lele c’è, ma lascia un suono prepotente per amalgamarsi ai synthi e alle tastiere di Andrea.

Nell’ultima traccia intitolata “Dalle Mie Parti” troviamo addirittura una bellissima orchestrazione arrangiata da Stefano Nanni, collaboratore storico di Luciano Pavarotti, che per l’occasione ha diretto l’Orchestra Roma Sinfonietta.

Nel disco è presente anche un featuring in “Non È Vero Niente”, con la giovane Madame (Francesca Galeano) coautrice del testo insieme a Giuliano.

Al primo ascolto, come dicevo, i brani risulatano tutti piacevoli, ma alcuni pezzi come la title-track “Contatto”, “Non È Vero Niente”, “Devi Solo Ballare” e “E Se Domani Ti Portassi Al Mare” con sonorità che rimandano agli anni ’80/’90, e ancora “Non È Mai Per Sempre” e la bellissima “La Cura Del Tempo”, si sono sposati subito con il mio orecchio. Vedremo con i prossimi e numerosi ascolti …

“CONTATTO” è un inno allo stare e condividere con gli altri, uno sprone a sperare di ritornare al più presto ad una “nuova normalità”.

Contatto - Negramaro (CoverA)
  • Twitter

“CONTATTO”

  1. Noi resteremo in piedi – 4:03
  2. Mandiamo via l’inverno – 3:57
  3. Non è vero niente (con Madame) – 3:21 (testo: Giuliano Sangiorgi, Francesca Galeano)
  4. Devi solo ballare – 3:28
  5. Come non fosse successo mai niente – 3:03
  6. E se domani ti portassi il mare – 3:42
  7. Scegli me – 3:29
  8. Contatto – 3:14
  9. Non è mai per sempre – 4:13
  10. La cura del tempo – 4:02
  11. La terra di nessuno – 3:46
  12. Dalle mie parti – 8:36

Circa l'autore

Tony Musicali

Musicante a metà. Sono nato sulla Terra in Italia ma, adesso vivo sulla Luna. In compagnia della mia radio, osservo, ascolto e seguo tutto quello che accade nel mondo della Musica. Quelli che vivono di questa meravigliosa arte, sono davvero tanti e seguirli tutti è davvero un’ardua impresa. A chiunque canti o suoni, a chiunque abbia inciso un nuovo disco o realizzato un video, sappi che appena possibile, parlerò anche di te! Parola di Tony Musicali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

CLAUDIO BAGLIONI

In Questa Storia Che E' La Mia - Claudio Baglioni (Cover)

IN QUESTA STORIA

TICKET FOR LIVE

ALBUM IN USCITA

CLASSIFICA TOP ALBUM

Translate »
Share This